News ed Eventi

Perchè il taglio dei boschi è fondamentale?

Febbraio 13, 2019

Rispondono a questa domanda i professionisti del taglio boschivo, raccontando uno spettacolare cantiere tra le Alpi piemontesi.

Il bosco è un luogo vivo e complesso che deve essere rispettato, conservato, curato e valorizzato.

Spesso si sottovaluta l’importanza degli interventi selvicolturali e delle attività di manutenzione.
Boschi invecchiati, abbandonati, con piante che rischiano di cadere rappresentano un danno per la comunità sia in termini di sicurezza che di fruibilità turistica.

Pellerei Energia, impresa forestale iscritta nell’Albo della Regione Piemonte, è da sempre sensibile alle problematiche legate al territorio ed attiva nel mantenimento di boschi privati e consorziali, nella messa in sicurezza di strade private e pubbliche, nella pulizia di fiumi e torrenti ed in tutte quelle attività selvicolturali in grado di tutelare e valorizzare l’ambiente in cui viviamo.

Le politiche di sicurezza, sostenibilità e cura per il territorio di Pellerei energia si rispecchiano nel cantiere del Mottarone, dove il taglio ed esbosco di un bellissimo faggeto ha rappresentato un’attività unica nel suo genere, necessaria per conservare le caratteristiche del territorio e realizzabile una sola volta ogni 40 anni per preservare la qualità questo bellissimo bosco.

Per 14 giorni, sei professionisti hanno operato a quasi 1.500 m di altitudine tra le Alpi del Piemonte, avvalendosi delle migliori dotazioni tecniche per produrre 4.000 quintali di legna da ardere e 1.000 quintali di cippato.

L’avventura di Pellerei Energia al Mottarone è raccontata in questo spettacolare video.

Play Video