News ed Eventi

L’Energia pulita alimenta la coltivazione biologica

Agosto 2, 2018

Nel 2016 l’azienda Agricola Pellerei decide di rilevare una serra tecnologica di 300mq presente in un terreno adiacente alle proprietà. Rilevando tale serra si inizia una nuova attività agricola, coltivando varie tipologie di ortaggi da vendere al dettaglio quali insalate, pomodori, melanzane ,peperoni,patate,ecc…

Viene presa la decisione di effettuare produzioni di ortaggi Biologici e quindi vengono fatte partire le pratiche per la richiesta di certificazione Biologica. Nella metà dell’anno iniziano quindi i 2 anni di conversione che daranno la possibilità all’azienda in un futuro breve, di essere certificata Biologica.

Nella fine del 2016 viene effettuata la collaborazione tra azienda Agricola Pellerei, che aveva intenzione di ampliare le serre esistenti, e Pellerei Energia ,che ha a disposizione energia termica in esubero, vengono costruite 1000 metri quadrati di serre tecnologiche riscaldate adatte per la coltivazione di pomodoro.

Questo permetterà alla Pellerei Energia di cominciare a sperimentare e valutare il funzionamento dell’impianto anche a fronte  di un utilizzo di energia termica.

Le serre entrano in funzione a fine Dicembre 2016 e vengono messe a dimora le piantine di insalate,pomodori e peperoni. Viene quindi utilizzata l’acqua calda in esubero per riscaldare l’ambiente all’interno della serra riscaldato portando una temperatura ambiente all’interno di 20°C

Nel Marzo 2017 visti gli ottimi risultati e per ampliare la produzione vengono acquistati ulteriore 3 serre a tunnel di circa 250 metri ciascuno per un totale di 750 metri quadri, portando così la produzione orticola in serra a più di 2000 metri quadrati oltre alle normali coltivazione a pieno campo raggiungendo un totale di circa 7500 mq di coltivazioni.